Home
>
Servizi
>
Famiglie e studenti
>
Accesso agli Atti

Regolamento di Accesso agli Atti Amministrativi

Si riassumono qui di seguito le modalità di esercizio del diritto di accesso ai  documenti amministrativi in conformità a quanto stabilito dal capo V della Legge 7 agosto 1990 n. 241 e successive modificazioni e integrazioni, in particolare la legge 11 febbraio 2005 n.15, e dal D.P.R.12 aprile 2006, n. 184.

Il diritto di accesso è la facoltà per gli interessati di prendere visione e di estrarre copia di documenti amministrativi ed è esercitabile da chiunque abbia un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente a una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è richiesto l’accesso. Il diritto di accesso si esercita con riferimento ai documenti amministrativi materialmente esistenti al momento della richiesta e detenuti alla stessa data dall'Istituzione scolastica.

L'Istituzione scolastica non è tenuta ad elaborare dati in suo possesso al fine di soddisfare le richieste di accesso.

L'art. 22 della L. 241/90, modificato dalla L.15/2005, definisce, come già indicato all'art. 3 del presente regolamento, documento amministrativo "ogni rappresentazione grafica, fotocinematografica, elettromagnetica o di qualunque altra specie del contenuto di atti anche interni o non relativi ad uno specifico procedimento detenuti da una P. A. e concernenti attività di pubblico interesse indipendentemente dalla natura pubblicistica o privatistica della loro disciplina sostanziale". In ambito scolastico i documenti di cui sopra risultano essere, tra gli altri:

Sono esclusi dal diritto di accesso, ai sensi del Regolamento del Garante per la protezione dei  dati personali e del DPR 12/4/2006 n. 184 (Nuovo regolamento nazionale sull'accesso):

Non sono ammissibili istanze di accesso preordinate ad un controllo generalizzato dell'operato dell’Istituzione scolastica. L'accesso ai documenti amministrativi non può essere negato ove sia sufficiente fare ricorso al potere di differimento. 

Sarà garantito ai richiedenti l'accesso ai documenti amministrativi la cui conoscenza sia necessaria per curare o per difendere i propri interessi giuridici. Nel caso di documenti contenenti dati sensibili e giudiziari, l'accesso è consentito nei limiti in cui sia strettamente indispensabile e nei termini previsti dall' articolo 60 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 , in caso di dati idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale.

Sono interessati al diritto di accesso tutti i soggetti privati, compresi quelli portatori di interessi pubblici o diffusi, di cui all'art. 2 del presente Regolamento.

Il diritto di accesso dei soggetti di cui al precedente comma è esercitato relativamente ai documenti amministrativi e alle informazioni dagli stessi desumibili il cui oggetto è correlato con l'interesse di cui il richiedente dimostri, con idonea e specifica motivazione, di essere il titolare.

Per controinteressati si intendono tutti i soggetti, individuati o facilmente  individuabili in base alla natura del documento richiesto, che, dall'esercizio dell'accesso, vedrebbero compromesso il loro diritto alla riservatezza.

Qualora l'Istituzione scolastica dovesse individuare soggetti controinteressati, è tenuta a darne comunicazione agli stessi (con raccomandata con avviso di ricevimento) o mediante Posta Elettronica Certificata.

I controinteressati hanno dieci giorni di tempo dalla ricezione della comunicazione per presentare una motivata opposizione alla richiesta di accesso.   Decorso tale termine, l'Istituzione scolastica, accertata la ricezione della comunicazione da parte dei controinteressati, provvede sulla valutazione della richiesta.

Si ha un accesso informale qualora non risulti l’esistenza di controinteressati; in tale caso il diritto di accesso può essere esercitato mediante richiesta, anche verbale, e l’Ufficio di Segreteria provvederà previa autorizzazione del responsabile del procedimento.

Per poter ottenere l’accesso al documento, il richiedente deve:

- indicare gli estremi del documento oggetto della richiesta, ovvero gli elementi che ne consentano l’individuazione;
- specificare e, ove occorra, comprovare l’interesse connesso all’oggetto della richiesta;
- dimostrare la propria identità e, ove occorra, i propri poteri di rappresentanza del soggetto interessato.

La richiesta viene esaminata, nell’ambito dell’orario d’ufficio e compatibilmente con gli altri obblighi di servizio del personale, e, se possibile, accolta mediante indicazione della pubblicazione contenente le notizie, esibizione del documento, estrazione di copie, ovvero altra modalità idonea.

La scuola, invece, invita l’interessato a presentare richiesta formale (non assoggettata all’imposta di bollo, ai sensi della C.M. 94 dd. 16-3-1994) nei seguenti casi:

- quando, in base al contenuto del documento richiesto, riscontri l’esistenza di controinteressati;
- quando non risulti possibile l’accoglimento immediato della richiesta in via   informale;
- quando sorgano dubbi sulla legittimazione del richiedente, sulla sua identità, sui  suoi poteri rappresentativi, sulla sussistenza dell’interesse alla stregua delle  informazioni e delle documentazioni fornite, sull’accessibilità del documento o  sull’esistenza di controinteressati.

Nei suddetti casi la scuola mette a disposizione dell’interessato un apposito  modulo per la richiesta.

Il procedimento di accesso deve concludersi nel termine di trenta giorni, decorrenti dalla presentazione della richiesta all’ufficio competente o dalla  ricezione della medesima.

Ove la richiesta sia irregolare o incompleta, il Dirigente scolastico, entro dieci   giorni, ne dà comunicazione al richiedente, tramite PEC. In tale caso, il termine del procedimento ricomincia a decorrere dalla presentazione della richiesta corretta.

Il responsabile del procedimento di accesso è il Dirigente, il Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi o il dipendente delegato, competente a formare il documento o a detenerlo stabilmente.

Il richiedente avrà accesso per l'esamina dei documenti presso l'Istituzione  scolastica e negli orari e nel periodo indicati nell'atto di accoglimento della richiesta e alla presenza del personale addetto.

I documenti per i quali è consentito l'accesso non possono essere asportati   dal luogo presso cui sono presi in visione e non possono essere alterati in qualsiasi modo, per cui l’interessato può solo prendere appunti e trascrivere in tutto o in  parte i documenti presi in visione.

Qualora un documento si riferisca contestualmente a più persone, l’accesso, mediante esame ed estrazione di copia, è consentito limitatamente alla parte del documento che si riferisce al soggetto richiedente, anche mediante copertura delle parti del documento concernenti persone diverse dal richiedente.

Su richiesta dell’interessato, le copie possono essere autenticate.

L'accesso ad eventuali informazioni contenute in strumenti informatici avviene mediante stampa dei documenti richiesti.

Qualora vi siano richieste di “prendere visione” per un numero di documenti   ritenuto dal Dirigente Scolastico o dal D.S.G.A. eccessivamente gravoso e incompatibile con le normali operazioni amministrative, potrà essere disposto l’accesso solo tramite rilascio di copie (con i necessari tempi procedurali e con gli oneri previsti dal presente Regolamento).

La limitazione o il differimento dell’accesso richiesto in via formale sono  motivati a cura del responsabile del procedimento di accesso.

L’atto che dispone il differimento dell’accesso ne indica la durata.

L'esame dei documenti è gratuito.

L'esercizio di accesso agli atti mediante rilascio di copia è subordinato soltanto al rimborso del costo di riproduzione fissato come segue:

- € 0,50 a facciata A4, per documenti che non necessitano copertura di dati di altri  soggetti;
- € 1,00 a facciata A4, per documenti che necessitano copertura di dati di altri soggetti.

Il rilascio di copie richiesto con carattere d'urgenza deve essere debitamente motivato e non saranno accolte generiche dichiarazioni.

Qualora la richiesta di accesso agli atti comporti la notifica a  controinteressati, i costi necessari alla notifica sono quantificati in € 10 a   controinteressato (€ 2 per le notifiche indirizzate a personale in effettivo servizio presso l’Istituto).

Gli importi dovuti, comprensivi delle eventuali spese postali e dei costi amministrativi, sono a carico del richiedente l’accesso e saranno richiesti in anticipo per l’avvio del procedimento.

Il pagamento deve essere effettuato tramite tramite bonifico (coordinate bancarie) intestato al Liceo Scientifico Statale “B. Touschek” (causale: rimborso spese di riproduzione accesso agli atti) o Pago In Rete, prima del ritiro delle copie.  

Restano salve le disposizioni vigenti in materia di bollo.

L'intero Regolamento o parti di esso sono in vigore dalla data di pubblicazione in albo pretorio della delibera di approvazione del Consiglio d'Istituto.

Il presente Regolamento viene singolarmente adottato su delibera del Consiglio d'Istituto e revisionato solo nel caso di necessità urgenti dovute a motivi normativi o di diversa gestione, rimanendo in vigore fino alla necessità di modifica. Entro tale termine, il Consiglio d’Istituto dovrà provvedere alla rivalutazione del presente documento deliberandone l'adozione.

Per quanto non previsto fanno fede le normative generali in vigore.

Approvato nella seduta del Consiglio di Istituto del 7/7/2014

                           Il Presidente del Consiglio di Istituto

Cerca nella pagina
 
Allegati
Richiesta di accesso agli atti
 
Scuola
La storia
Dotazioni
I luoghi
Le persone
Personale docente
Personale non docente
Le carte della scuola
Modulistica
Regolamenti
I numeri della scuola
Programmi operativi nazionali 2014/2020
PNRR - Scuola futura
Organizzazione
Funzioni Strumentali e Referenti
Coordinatori di Classe
Gruppi Disciplinari
RSU
Organi Collegiali
Servizi
Presentazione
Famiglie e studenti
Accesso agli Atti
Assicurazione
Contributo volontario
Esame di Stato
Iscrizioni a.s. 2024/2025
Libri di testo
Mobilità internazionale
Modulistica
Orientamento Universitario
Sportello d'ascolto
Personale Scolastico
Percorsi di studio
Classi Prime
Classi Seconde
Classi Terze
Classi Quarte
Classi Quinte
Novità
Presentazione
Le Notizie
Le Circolari
Calendario eventi
Albo online
Didattica
Presentazione
Offerta Formativa
Liceo Scientifico di ordinamento
Opzione Cambridge IGCSE (D.I.P.I.C.)
Nuova opzione Matematico
Opzione Scienze e Tecnologie dei Materiali
Nuova opzione Chimico-Biologico
Opzione Storico Architettonico
Opzione Scienze Motorie
Inclusione e Bisogni Educativi Speciali
Piano Didattica Digitale Integrata
Percorsi trasversali per l'orientamento
Schede didattiche
Progetti delle classi
Info
Segreteria e URP
Codice Meccanografico
GDPR Regolamento UE 2016/679
Codice disciplinare
Sicurezza a Scuola
Open day
Mad
Anac
Note legali
Accessibilità
Whistleblowing
Cookie policy
Docenti e ATA
Circolari e Comunicazioni
Modulistica
Prove Invalsi
Archivio Notizie
Incontro 26 febbraio 2024 - Le 21 madri costituenti
Unica - Video di presentazione
Presentazione libro Prime
Beneficenza pro Unicef
Convegno Parlamentare, Watson!
Anniversario di Bruno Touschek
Evento Un giorno da matricola all`Università Tor Vergata
Mostra relativa alle 21 Madri Costituenti
Premio Frascati poesia - A. Seccareccia 2023
Iscrizioni a.s. 2024/2025
Discorso pronunciato da Gino Cecchettin al termine delle esequie per la figlia Giulia, vittima di femminicidio.
OPEN DAY STM UNIVERSITA' TOR VERGATA
OPEN DAY ISCRIZIONI A.S. 2024/2025

Questo sito web utilizza i cookie

 
Utilizziamo i cookie per personalizzare per fornire funzionalità, per permettere l'interfacciamento con il sistema Synapsy e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni con la piattaforma Synapsy, che potrebbe combinarle con altre informazioni in suo possesso. Tutti i cookie usati sono comunque necessari per il funzionamento del sitoMostra i dettagli
Accetta i cookie
Dichiarazione per i cookie
Informazioni sui cookie
Necessari (4)
Preferenze (0)
Statistiche (0)
Marketing (0)
Nome (0)

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

Nome Fornitore Scopo Scadenza Tipo
PHPSESSID Preserva gli stati dell'utente nelle diverse pagine del sito
 
Dati inviati in: Italia
Sessione HTTP
idfismyworlds Identifica l'utente e consente l'autenticazione sul server
 
Dati inviati in: Italia
15 Giorni HTTP
idmyworlds Identifica il ruolo con cui sta operando l'utente
 
Dati inviati in: Italia
15 Giorni HTTP
cookieconsent Memorizza lo stato del consenso ai cookie dell'utente per il dominio corrente
 
Dati inviati in: Italia
Sessione HTTP

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione in cui ti trovi


Non usiamo cookie di questo tipo.

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.


Non usiamo cookie di questo tipo.

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.


Non usiamo cookie di questo tipo.

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.


Non usiamo cookie di questo tipo.

 
I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente.
 
La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul suo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito.
 
Questo sito utilizza esclusivamente questo tipo di cookie. Potrà trovare maggiori informazioni su come trattiamo i dati personali nella nostra informativa sulla privacy.
 
Il suo consenso si applica ai seguenti siti web: liceotouschek.edu.it, synapsy.it
Contrasto elevato

La possibilità di poter fruire del sito web in modalità di contrasto elevato viene erogata dal browser attraverso l'installazione di estensioni o plugin ad hoc.

Una volta installata tale estensione, la stessa potrà essere attivata con una combinazione di tasti specifica, che varia a seconda del plugin scelto e del browser utilizzato.

Di seguito si riportano i link alle guide riguardanti l'accessibilità per i browser più diffusi: